Albanian Albanian Arabic Arabic Chinese (Simplified) Chinese (Simplified) Danish Danish English English Filipino Filipino Finnish Finnish French French German German Icelandic Icelandic Italian Italian Japanese Japanese Norwegian Norwegian Portuguese Portuguese Russian Russian Spanish Spanish
SIFCULTURA
Regione-Lazio
musei
biblioteche
archivi storici
archivi storici
previous arrow
next arrow

ARCHIVI

4 Marzo 2020

Archivio Storico Comunale di Cassino

L’Archivio Storico Comunale di Cassino ha inevitabilmente seguito le sorti della città martire durante il secondo conflitto mondiale. L’inventario, realizzato nel 2000, ha comunque evidenziato la presenza di oltre 4.000 unità archivistiche. Si tratta prevalentemente di materiale formatosi durante la Repubblica, perché la maggior parte di quello precedente all’Unificazione nazionale, così come quello ad essa successivo e fino alla Liberazione, è andato distrutto a seguito dei bombardamenti. Rimangono, tuttavia, per il Regno d’Italia, alcuni registri dello Stato civile della fine dell’Ottocento e carte per lo più a carattere miscellaneo, come nel caso dei fogli di famiglie o di quelle relative alla spedalità. Per il periodo successivo alla seconda guerra mondiale, particolare interesse riveste la documentazione relativa alla gestione commissariale, alle pratiche per i danni subiti e al piano di ricostruzione della città. Il fondo denominato Ente Comunale di Assistenza (ECA) interessa, tra le altre materie, i canoni enfiteutici distrutti dalla guerra, la Congregazione di Carità e l’Ospedale civile “Gemma de Bosis”. Sono presenti anche le carte dell’Ente delle Nazioni Unite per la distribuzione degli aiuti (UNRRA). L’inventario dell’Archivio Storico Comunale di Cassino è disponibile online, sulle pagine del progetto “RInASCo” (Recupero Inventari Archivi Storici Comunali).

 

Archivio Storico Comunale di Cassino

Via S. Marco, 23

03043 CASSINO

Ultimi articoli

DIDATTICA 22 Settembre 2020

Proposte didattiche per la scuola

I Musei, le Biblioteche e gli Archivi del Sistema Integrato Frusinate per la Cultura si propongono alle Scuole come ambienti formativi che perseguono l’obiettivo di fornire competenze: abilità e capacità (saper fare), atteggiamenti (saper essere) e conoscenze (sapere) negli ambiti afferenti al patrimonio culturale del territorio.

torna all'inizio del contenuto